vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Docenti

Il corpo docente è costituito da professori provenienti dall'Università di Bologna e da altri Atenei, affiancati da esperti di settore e professionisti.

FABRIZIO IVAN APOLLONIO

Professore ordinario – Università di Bologna

INSEGNAMENTO

Linguaggi contemporanei della rappresentazione

 

BIOGRAFIA

Professore Ordinario all'Università di Bologna dal 2014, svolge le sue ricerche nell'ambito della rappresentazione e del rilievo dell’architettura. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare al rilievo con tecnologie fotogrammetriche e laser scanner e alla modellazione digitale dell’architettura e alle loro applicazioni rivolte alla fruizione, allo studio e alla documentazione dei Beni Culturali. Attualmente incentra la sua ricerca sul tema ricostruzione virtuale di opere architettoniche e archeologiche scomparse e/o mai costruite.

Alessandra Arezzi Boza

Fashion Curator e consulente per musei, istituzioni e archivi di moda

INSEGNAMENTO 

Fashion Archive and Cultural Heritage

 

BIOGRAFIA

Fashion Curator e docente, dopo la Laurea in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università di Firenze si è specializzata in Storia della moda diventando consulente per musei ed istituzioni come la Galleria del Costume di Firenze e la Fondazione Gianfranco Ferré. È stata Direttrice della Fondazione Archivio Emilio Pucci di Firenze (2001 – 2015) e consulente per progetti legati alla valorizzazione di archivi di Brand italiani (Giorgio Armani, Fendi) . Dal 2015 è socia e co-fondatore di Beyond Heritage, uno studio di consulenza per la gestione, la conservazione dell'Heritage e la comunicazione della Brand Identity di aziende dei settori moda e lifestyle. Ha curato e collaborato a varie mostre (e relativi cataloghi) tra cui: Emilio Pucci, 1957 la Collezione Palio (Siena); Pucci: Glittering Nights (Firenze), Giorgio Armani, una retrospettiva, Milano, La camicia bianca secondo me Gianfranco Ferré (Prato - Milano - Phoenix). Nel 2010 cura il volume Pucci, Taschen. Come docente ha insegnato presso il Polimoda di Firenze e dal 2017 è docente a contratto presso l’Università di Bologna.  Ha collaborato al progetto del Ministero dei Beni Culturali Archivi della Moda Italiana del Novecento e dal 2012 al 2016 ha fondato e coordinato come direttore della Comunicazione il Progetto Europeana Fashion, finanziato dalla Comunità Europea. E autrice di saggi e ha tenuto conferenze sui temi legati al Brand Heritage Management e alla Fashion Curation presso il  Victoria and Albert Museum di Londra, il Musée des Arts Décoratifs di Parigi, la Kunstbibliothek - Staatliche Museen zu Berlin e in Università e Accademie in Europa e USA (come il Politecnico di Milano, LIM College di New York, Università di Richmond).

 


Carlotta Bandiera

Professore a contratto – Università di Bologna

INSEGNAMENTO

Dalla creatività al progetto


BIOGRAFIA 

Laureata in Industrial & Product Design alla NABA di Milano nel 2009 ho conseguito la laurea di secondo livello in Design Management all'Accademia di Belle Arti di Bologna nel 2012. Ho maturato 5 anni di esperienza all'interno dello studio di progettazione YOUTOOL srlcr come Designer e Community Manager e come responsabile della segreteria organizzativa delle edizioni 2015 e 2016 di Bologna Design Week. Dal 2015 collabora con il Dipartimento di Architettura della Scuola di Ingegneria dell'Università di Bologna ed è professore a contratto del corso di Modellazione e Immagine per il Disegno Industriale.

Ilaria Bartolini

Professore associato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO

Web and Multimedia Applications

 

BIOGRAFIA

Professore Associato in Multimedia Data Management e Web Technologies presso il Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria (DISI) dell'Università di Bologna, la sua formazione accademica si contraddistingue per molteplici esperienze di ricerca all'estero: CWI (Amsterdam, Paesi Bassi) nel 1998, NJIT (Newark, NJ, U.S.A.) nel 2003, HKUST (Hong Kong, Cina) nel 2008, 2010, 2013 e 2015. È esperta di tecniche per la ricerca di similarità di dati multimediali, basate sia sulla caratterizzazione automatica del dato di basso livello sia sulla sua semantica. Ha elaborato e diffuso a livello internazionale modelli d’interrogazione basati su tali caratterizzazioni, congiuntamente ad algoritmi di query processing efficienti e scalabili, a supporto di utenti altamente differenziati. Più di recente, le stesse tecniche sono state applicate con profitto anche al contesto Cultural Heritage. Coinvolta in progetti di ricerca nazionali e internazionali, collabora con diversi istituti e centri di ricerca. Autore di numerose pubblicazioni nelle principali riviste e conferenze internazionali, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Giancarlo Basso

Socio amministratore di YOUTOOL e consulente nel settore Digital

INSEGNAMENTO

Web and Tools Marketing

 

BIOGRAFIA

Consulente nel settore Digital, gestisce la presenza online dei propri clienti attraverso la realizzazione di siti web e campagne di comunicazione. Dopo la laurea e un master a Bologna in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, ha lavorato per otto anni come responsabile Web Marketing della Poligrafici Editoriale. Attualmente è socio e amministratore di YOUTOOL // design out of the box, agenzia di comunicazione specializzata nel settore del design.

Federico Bertini

Marketing Manager presso Aeffe Group

INSEGNAMENTO

Management for Fashion Companies

 

BIOGRAFIA

Si laurea in Economia e commercio presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Urbino nel 1996. Dal 1997 al 1999 è Marketing & Communication Manager della URBIS CONFEZIONI, dove crea e gestisce il S.I.M. (Sistema Informativo di Marketing), monitora il mercato e opera analisi periodiche di Customer Satisfaction, svolge attività di Geomarketing, cura i rapporti con Agenzie di Comunicazione, Stampa e Media e gestisce direttamente la Comunicazione Corporate. Dal 1999 ricopre il ruolo di Marketing Manager presso Aeffe Group, dove gestisce il S.I.M. per tutte le aziende del Gruppo, è Project Manager dell’online store Moschino ed E-commerce Manager di Alberta Ferretti, Philosophy e Pollini. Svolge inoltre l’attività di Content Management dei siti web del gruppo e definisce, in collaborazione con le altre divisioni, la strategia di sviluppo digitale e la gestione dell’attività di Web Marketing. All’attività in azienda ha affiancato dal 2003 al 2010 quella di docente di “Marketing creativo e marketing strategico” al Master di primo livello in “Collection Product Management” promosso dall’Università di Bologna – Campus di Rimini. Dal 2000 a oggi è intervenuto in veste di relatore in diverse conferenze e workshop dedicati al tema del marketing nella moda. 

DANIELA CALANCA

Ricercatore confermato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Fashion Archive and Cultural Heritage

 

BIOGRAFIA

Si è laureata in Filosofia e in Lettere Moderne presso Alma Mater Studiorum  Università di Bologna ed è Ricercatore confermato di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Università di Bologna, Campus di Rimini. È Visiting Lecturer  presso Italian Studies Department, Brown University, Providence, Rhode Island; presso Escola de Artes, Ciencias e Humanidades, (EACH) Universidade de Sao Paulo, Brazil; e presso Faculdade de Artes Visuais (FAV), Universidade Federal de Goiàs,  Brazil. È membro collaboratore della Rete Unitwin/Unesco legata alla Cattedra Culture – Tourisme – Développement dell’Università di Parigi 1, Panthéon Sorbonne. È Co-Editor di “AlmaTourism Journal of Tourism, Culture and Territorial Development”, Università di Bologna, Campus di Rimini membro di Alma Heritage Science IRT, e membro di IRT Brasil Università di Bologna.

VITTORIA C. CARATOZZOLO

Professore a contratto – Università Sapienza di Roma

INSEGNAMENTO 

Moda e Made in Italy

 

BIOGRAFIA

Insegna Storia e Teoria della Moda presso il Master in Fashion Studies dell’Università Sapienza di Roma. Ha pubblicato saggi sulla moda italiana. I suoi attuali temi di ricerca riguardano le rappresentazioni della moda, gli esotismi e la globalizzazione culturale. Ha recentemente pubblicato: Adriana Berselli. L’avventura del costume. Cinema, teatro, televisione, moda, design (Vittoria Caterina Caratozzolo, Silvia Tarquini eds. Artdigiland 2016); Fashion is Spinach di Elizabeth Hawes. Manifesto di indipendenza sartoriale, in “Letterature d’America” (n. 154, 2015); Irene Brin e Piccolo Dizionario dell’Alta Moda Italiana, in Bellissima. L’Italia dell’Alta Moda 1945-1968 (Electa 2014); Reorienting Fashion: Italy’s Wayfinding after World War II, in The Glamour Of Italian Fashion 1945-2014 (Sonnet Stanfill ed. - Victoria and Albert Publishing 2014); Visibly Fashionable: The Changing Role of Clothes in the Everyday Life of Italian American Immigrant Women in Making Italian America. Consumer Culture and the Production of Ethnic Identities (Simone Cinotto ed. - Fordham University Press 2014).

Flaviano Celaschi

Professore ordinario – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Dalla creatività al progetto

 

BIOGRAFIA

Professore ordinario di Disegno industriale all’Università di Bologna, è coordinatore del corso di laurea in Design del Prodotto Industriale del Dipartimento di Architettura del medesimo ateneo. Co-fondatore e primo direttore del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e del consorzio di ricerca POLI.design. Tra il 2004 e il 2008 ha insegnato al Politecnico di Torino dove è stato prorettore. Dal 2004 si occupa d’internazionalizzazione del design. Ha insegnato e fatto ricerca in Brasile, Messico, Repubblica Popolare Cinese, Argentina, India, Stati Uniti. Nel 2008 ha fondato la Rete Latina del Design dei Processi, organizzazione che raduna oltre 50 professori e ricercatori di università europee e americane. Si occupa di innovazione trainata dal design e innovazione dei processi creativi.

Federico Chiara

Editor di Vogue Italia e Features Editor del supplemento Vogue Talents

INSEGNAMENTO 

Immaginari del giornalismo di moda

 

BIOGRAFIA

Dal 2000 è Editor di Vogue Italia e Features Editor del supplemento Vogue Talents. La sua attività si concentra su letteratura, arte, design e moda. Già contributor per The New York Times e per l’International Herald Tribune, oggi coordina il progetto editoriale aQCua.

Mariachiara Colucci

Professore associato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Management for Fashion Companies

 

BIOGRAFIA

Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze Aziendali, Università di Bologna, è stata Visiting Scholar presso il Sol C. Snider Entrepreneurial Research Center, The Wharton School, University of Pennsylvania e presso la Grenoble École de Management. È docente di Strategia d’Impresa e Strategie e Marketing della Moda. Alcuni dei suoi principali interessi di ricerca vertono sulle relazioni inter-impresa, sul Brand Licensing nel sistema moda italiano, e sulla legittimazione della creatività. È autore di svariati contributi scientifici apparsi su diverse riviste e volumi nazionali e internazionali.

Angelo Di Iorio

Ricercatore senior – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Web and Multimedia Applications

 

BIOGRAFIA

Ricercatore senior presso il Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria, Università di Bologna, dal 2013, ha un dottorato in Informatica e si occupa di Digital Publishing, linguaggi di markup e tecnologie web. È stato membro del Working Group XSL-FO del W3C dal 2007 al 2011. Nel 2006 è stato Visiting Researcher alla Brown University, Providence, Rhode Island; ha lavorato su temi di Variable Data Printing presso HPLabs, Bristol, UK; nel 2015 è stato Faculty Guest presso l’Université Paris Diderot, occupandosi di sistemi di versionamento e collaborative editing.

Fabriano Fabbri

Professore associato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Moda e Made in Italy

 

BIOGRAFIA

Professore associato di Storia dell’arte contemporanea con afferenza al Dipartimento Scienze per la Qualità della Vita, insegna Fenomenologia degli stili e Storia dell’arte contemporanea al CLAM e Made in Italy presso il corso di Fashion Culture and Management, a Rimini. Tra le sue pubblicazioni si ricordano Lo zen e il manga. Arte contemporanea giapponese (Bruno Mondadori 2009); Il buono il brutto il passivo (Bruno Mondadori 2011); L’orizzonte degli eventi. Gli stili della moda dagli anni Sessanta a oggi (Atlante 2013); Boris Bidjan Saberi (Atlante 2013) e Angelo Marani. Forty Years of Fashion (Atlante 2015).

 

Paolo Ferrarini

Esperto e consulente di innovazione culturale

INSEGNAMENTO 

From Cultural Production to Fashion Trends

 

BIOGRAFIA

Esperto di innovazione culturale e consulente per l'innovazione, dopo la laurea in Arte contemporanea all’Università di Bologna ha praticato la ricerca di tendenze per oltre 15 anni a Milano presso Future Concept Lab. Oggi vive a Roma e insegna all’Università di Bologna e all’Istituto Marangoni. Tiene regolarmente lezioni presso Domus Academy, Central Saint Martins UAL London, Creative Academy, SDA Bocconi e IULM. Dal 2009 è il corrispondente italiano di Cool Hunting e ha scritto anche per Vogue Italia, Vogue Talents, Marie Claire, Huffington Post, Vedomosti. Per Studiolabo si occupa di contenuti e si prende cura di Fuorisalone Magazine. Fa parte dei comitati scientifici di Milano Design Award e Brera Design Days. Ha contribuito ai libri Artbeat 2 (2000); Real Fashion Trends (2007); Le Aziende In-Visibili (2008); Real Footwear Trends (2008); Agatha Ruiz de la Prada Loves Elio Fiorucci (2012); Boris Bidjan Saberi 11 (2013); Bootleg. Interpretazioni non ufficiali della realtà (2014).

Alberto Fraticelli

Head of Marketing & Communication di Lotto Sport

INSEGNAMENTO 

From Cultural Production to Fashion Trends

 

BIOGRAFIA

Nato nel 1971, Alberto Fraticelli ha ottenuto la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Bologna e all’University College Dublin, in seguito ha lavorato presso la Arthur Andersen, società multinazionale di revisione di bilancio e consulenze, per due anni e poi presso Armando Testa, la maggiore agenzia pubblicitaria in Italia. Ha inoltre lavorato in Ferrari, dove nel corso dei cinque anni di permanenza, è diventato Head of Brand Manager. Ha svolto un master di un anno in Marketing & Communication. Nel 2008 si è trasferito a Lotto Sport come Head of Marketing & Communication, gestendo strategie di marketing in quasi 100 paesi diversi. Tiene periodicamente conferenze per varie università e corsi post-laurea. È Co-Founder & Managing Director di SiSport-TreCuori S.s.d.p.A

Clara Giardina

Designer freelance e professore a contratto – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Dalla creatività al progetto

 

BIOGRAFIA

Designer freelance con uno speciale focus su progettazione ed educazione, come mezzi per creare innovazione sociale, comportamenti sostenibili e nuove opportunità. Dopo la Laurea magistrale al Politecnico di Milano nel 2007, collabora con lo studio Vudafieri Saverino Partners a progetti di retail, e con designer italiani e stranieri (Andrea Branzi, Hiroshi Tsunoda, Emmanuel Gallina). Specializzata nel Kids&Toys Design. Nel 2012 ha autoprodotto una collezione di ceramiche raku per la tavola - "Cunzata" - come parte del progetto D-Hand_design a mano, con l’obiettivo di valorizzare l’eccellenza artigianale mediante un più avanzato approccio progettuale. Ha esposto i suoi prodotti al Salone del Mobile di Milano, al Maison et Objet di Parigi, al Bologna Water Design, all’Open Design Italia di Venezia. Dal 2014 è Docente a contratto nel Corso di Laurea in Disegno Industriale, Università di Bologna.

Antonio Mancinelli

Caporedattore attualità della rivista Marie Claire e di Hearst Magazine

INSEGNAMENTO 

Immaginari del giornalismo di moda

 

BIOGRAFIA

Caporedattore attualità della rivista “Marie Claire” e di “Hearst Magazine” dal 2005, ha pubblicato il libro Fashion: Box - I classici della moda, le icone che li hanno resi immortali (Contrasto 2010) e il saggio sulla relazione tra donne e il passare del tempo dal titolo Finalmente libere (Sperling & Kupfer 2010) già alla seconda ristampa. Dal 1991 tiene seminari di giornalismo in vari istituti: Istituto Marangoni, Domus Academy, dove è titolare della cattedra di Analisi del Sistema Moda, Image Investment, Istituto Europeo di Design, Politecnico dell’Università di Milano, IULM, Università Sapienza e LUMSA di Roma. Per Radio Rai 3 è autore e conduttore delle trasmissioni Essere e Apparire e Il sesto senso. Ha collaborato con riviste come “Diario, Vogue Italia, Max, Maxim, Gioia, Elle, Vanity Fair, MFF Fashion” e ha partecipato e partecipa a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche.

Luca Marchetti

Professore presso HEAD – Ginevra e senior lecturer presso IFM – Parigi

INSEGNAMENTO 

Architetture e layout per la moda

 

BIOGRAFIA

Professore e ricercatore presso la HEAD – Genève (CH) e senior lecturer presso l’IFM Institut Francais de la Mode di Parigi (FR). Di base a Parigi, lavora come Brand Consultant per marche e clienti internazionali e come curatore di esposizioni. Oltre alle collaborazioni con riviste come “Vogue” o “Domus”, contribuisce regolarmente a pubblicazioni editoriali su moda e design. Tra i suoi progetti curatoriali: Blasé (con Hadas Zucker, Shanghai-Bologna 2016); Object of Ordinary Madness (Vienna 2014); Foulards (Lione 2013). Le mostre Basic Instincts (Berlino 2011; Shanghai 2012); Dysfashional (Lussemburgo 2007 - Losanna 2008 - Berlino 2009 - Parigi e Mosca 2010 - Jakarta 2011) ed EN:TRANCE (Bolzano 2004 - Parigi 2007) sono state curate con Emanuele Quinz.

Gustavo Marfia

Ricercatore senior – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Mobile Wearable Computing + HCI Interfaces

 

BIOGRAFIA

Ricercatore senior presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna. Ha conseguito la laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni cum laude nel Luglio 2003 presso il corso di laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Università degli Studi di Pisa e ha ottenuto il Ph.D. in Computer Science presso il Computer Science Department della University of California, Los Angeles, nel dicembre 2009 con una tesi intitolata P2P Intelligent Transportation Systems: Mobility, Fairness and Scalability.

Giovanni Matteucci

Professore ordinario – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Estetica e cultura visuale per la moda

 

BIOGRAFIA

Professore ordinario dell’Università di Bologna dal 2014, svolge ricerche prevalentemente nell’ambito dell’estetica contemporanea tedesca e anglo-americana. I suoi studi riguardano il nesso tra prassi percettiva, processi formativi e pratiche espressive secondo una concezione antropologica dell’estetico. Attualmente la ricerca ha riguardato fenomeni di esteticità diffusa e la determinazione dell’estetico in quanto campo relazionale. È direttore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna ed è membro fondatore della Società Italiana di Estetica.

 

Roy Menarini

Professore associato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Rappresentazione e gestione multimediale del Fashion

 

BIOGRAFIA

Professore associato dell’Università di Bologna, presso il medesimo ateneo insegna Cinema e Industria culturale nonché Moda e iconografia del cinema. È coordinatore del corso di laurea magistrale in Fashion Culture and Management/Cultura e Management della Moda presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Campus di Rimini. Tra le sue principali pubblicazioni: James Cameron (Le Mani, Recco-Genova, 1998); Ridley Scott. Blade Runner (Lindau, Torino 2000 - seconda ed. 2007); Il cinema di David Lynch (Falsopiano, Alessandria 2002); La strana copia. Studi sull’intertestualità e la parodia nel cinema (Campanotto, Pasian di Prato 2004); Autori del reale (Campanotto, Pasian di Prato 2007); Cinema e fantascienza (Archetipo Libri - Clueb, Bologna 2012).

Federica Muzzarelli

Professore associato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Estetica e cultura visuale per la moda

 

BIOGRAFIA

Professore associato di Fotografia e cultura visuale presso l’Università di Bologna, dove insegna nei corsi di Laurea sulla Moda (coordinando dal 2012 il corso di laurea triennale) e alla Scuola di Specializzazione in Beni Storici e Artistici. Dirige la collana scientifica “Culture, moda e società” (Bruno Mondadori). Le sue ricerche sono legate allo studio del fotografico e dei suoi rapporti con il panorama socio-culturale e le pratiche artistiche della contemporaneità. Tra le sue pubblicazioni recenti: Il corpo e l’azione. Donne e fotografia tra otto e novecento (Atlante 2007); L’immagine del desiderio. La fotografia di moda tra arte e comunicazione (Bruno Mondadori 2009); Moderne icone di moda. La costruzione fotografica del mito (Einaudi 2013); L’invenzione del fotografico. Storia e idee della fotografia dell’Ottocento (Einaudi 2014); From Family Album to Snapshot Style (Pearson 2015); Lee Miller and Man Ray. Art, Fashion, Photography (Atlante 2016).

Silvio Peroni

Ricercatore senior – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Web and Tools Marketing

 

BIOGRAFIA

Ricercatore presso il Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria dell'Università di Bologna. È un esperto di markup di documenti e della descrizione di entità bibliografiche mediante l'uso di ontologie OWL. Uno dei principali sviluppatori delle SPAR Ontologies, co-direttore di OpenCitations, è tra i fondatori dell'Initiative for Open Citations. Il suo lavoro sul Semantic Publishing è stato recentemente pubblicato da Springer Nature in un libro intitolato Semantic Web Technologies and Legal Scholarly Publishing. Conta diverse pubblicazioni in riviste ad alto impatto e partecipazioni come relatore d’importanti conferenze internazionali. Fa parte del Comitato Editoriale di Data Science, PeerJ Computer Science, and Research Ideas and Outcomes, ed è stato nel Comitato di Programma e di Organizzazione delle più importanti conferenze e workshop internazionali relative alle tecnologie Web e al Web Semantico. I suoi recenti contributi scientifici hanno riguardato l'analisi empirica della natura delle citazioni accademiche, lo studio d’interfacce di visualizzazione e navigazione per dati semantici, e lo sviluppo di ontologie per gestire, integrare e interrogare informazioni bibliografiche e dati relativi al fashion design conformemente a specifici vincoli temporali e contestuali.

Maria Chiara Rizzi

Consulente di Copywriting Creativo, Transcreation e Content Design

INSEGNAMENTO 

Fashion Storytelling and Social Media Marketing

 

BIOGRAFIA

Copywriter e traduttrice. Italiana di nascita, si trasferisce con la famiglia in Inghilterra dove vive e studia fino ai 13 anni. Crescendo bilingue si appassiona alla scrittura e alla comunicazione interculturale e nel 2005 si laurea in mediazione linguistica presso la SSLMiT di Forlì. Il suo percorso inizia in YOOX Group, dove in sette anni ricopre diversi ruoli nei team di Customer Care, localizzazione e Web Content. Nel 2013 decide di coniugare la sua passione per la traduzione con le competenze in ambito E-commerce diventando freelance: attualmente collabora con diverse aziende fashion italiane e straniere offrendo consulenza e servizi di Copywriting Creativo, Transcreation e Content Design.

Simone Sbarbati

Co-fondatore e Direttore di Frizzifrizzi magazine

INSEGNAMENTO 

Immaginari del giornalismo di moda

 

BIOGRAFIA

Inizia come fotografo, nel 2004, appassionandosi al nascente fenomeno delle webzine, per poi lanciare subito dopo “Freshcut Magazine”, rivista in pdf dedicata ai nuovi talenti della fotografia. Nel 2006 il progetto diventa un blog dedicato ai giovani artisti, a cui si affianca, lo stesso anno, “Frizzifrizzi”, magazine online su design arte moda e cultura, che da allora dirige. Ha collaborato con diverse testate (Grazia.it, D – La Repubblica delle Donne, Hamelin, Dispensa, CheFare), scritto introduzioni per romanzi, fumetti e cataloghi, e saggi per pubblicazioni su moda, arte e design. Dal 2013 al 2016 ha insegnato comunicazione della moda nell’ambito del Corso di Laurea in Design della Moda presso l’università IUAV di Venezia. Attualmente svolge anche attività di consulenza e di docenza su storytelling e comunicazione in rete. 

Ines Tolic

Ricercatore confermato – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Architetture e layout per la moda

 

BIOGRAFIA

Ricercatrice in Storia dell’Architettura presso l’Università di Bologna, membro del European Architectural History Network [EAHN] e dell’Associazione Italiana di Storia Urbana [AISU]. Laureatasi in Architettura presso l’Università Iuav di Venezia, ha conseguito presso la Scuola di Studi Avanzati in Venezia il dottorato in Storia dell’architettura e della città. Tra il 2005 e il 2007 ha collaborato con l’M+B studio di Venezia, coordinando l’allestimento di diversi padiglioni internazionali in seno alle Biennali di Arte e Architettura di Venezia. Fra il 2010 e il 2012 ha collaborato al progetto internazionale Unfinished modernisations. Architecture and urban planning in former Yugoslavia and its successor states, finanziato dalla Comunità europea nell’ambito del programma Cultura 2007-2013. Attualmente svolge ricerca nell’ambito del progetto internazionale Visualizing Venice che mira alla definizione di strumenti informativi in grado di agevolare la ricerca scientifica e la divulgazione di conoscenze relative alla storia urbana (www.visualizingvenice.org). Le sue pubblicazioni riguardano l’architettura del secondo dopoguerra in Giappone e in particolare l’opera di Kenzo Tange; la produzione architettonica contemporanea in Sud Africa dopo l’Apartheid e il ruolo delle Nazioni Unite nel processo di modernizzazione urbana, con riferimento alla Guerra Fredda. Attualmente, svolge ricerche sulla produzione architettonica in Italia nel periodo fra le due guerre mondiali. 

Federico Venturoli

Fondatore e Amministratore Delegato di Glam

INSEGNAMENTO 

Web and Tools Marketing

 

BIOGRAFIA

Laureato in Ingegneria Gestionale all’Università di Bologna, da quasi 20 anni si occupa di E-commerce e Digital in ambito Fashion&Luxury. Nel 2000 lancia il primo Online Store per La Perla e diventa Amministratore Delegato della società che si occupa dell’area Digital per il Brand. Nel 2008 segue il lancio del primo progetto E-commerce di Furla. A inizio 2009 entra in YOOX GROUP ricoprendo il ruolo di Director of Store Management. Gli viene affidata la gestione dei progetti monobrand di YOOX GROUP come Valentino, Marni, Armani, Dolce&Gabbana, Emilio Pucci, DSquared, Diesel etc. Nel 2011 diventa Sales & Marketing Director Europa per Yoox.com. Nel 2013 fonda Glam (di cui è Amministratore Delegato) società di consulenza specializzata in progetti Digital e E-commerce che dà supporto ai suoi clienti in diversi ambiti tra i quali Business Planning, Project Management, Retail Management, Web Markenting Strategy, Business Intelligence, Operations Management. Glam si occupa di consulenza specializzata per Brand Fashion&Luxury come Fendi, Prada, Santoni, Ermanno Scervino, Giuseppe Zanotti, Max Mara, Fabiana Filippi, Coccinelle e molti altri.

Francesco Verdinelli

Consulate di Content Management e di Brand e Retail Marketing

INSEGNAMENTO 

Fashion Storytelling and Social Media Marketing

 

BIOGRAFIA

Ha all’attivo un percorso di oltre dieci anni nel Brand e Retail Marketing Management nei settori moda e tecnologia, collaborando con Brand globali come Nintendo, New Era, Antony Morato, Tokidoki o De Wallen, in Italia, Cina e UK, distinguendosi per aver introdotto strategie basate su un approccio al mercato di matrice multi-canale basate su Storytelling e Content Management. Ha, inoltre, guidato i team di marketing che hanno dato vita a collaborazioni di successo con importanti brand del Fashion System come Onitsuka Tiger, K by Karl Lagerfeld, Peggy Guggenheim Collection, Fiat Yamaha Racing Team, 10 Corso Como e Marcelo Burlon County of Milan. All’attività professionale Francesco Verdinelli ha sempre affiancato un’intensa attività di ricerca nel mondo del marketing e dei New Media, che lo ha portato a una proficua collaborazione con importanti realtà del mondo della formazione come Università Sapienza di Roma, Università di Bologna, Istituto Europeo di Design, Accademia Costume & Moda ed Eidos Communication.

Fabio Vitali

Professore ordinario – Università di Bologna

INSEGNAMENTO 

Mobile and Wearable Computing + HCI Interfaces

 

BIOGRAFIA

Professore ordinario presso il Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria, insegna Tecnologie Web & Usabilità e User Experience. È coordinatore del corso di laurea in Informatica (DM270). I suoi interessi scientifici si rivolgono principalmente alla definizione e all’uso di formati documentali per ogni tipo di applicazione, e in particolare all’utilizzo di linguaggi dichiarativi per caratterizzare applicazioni software in genere che trattino dati e documenti. Ultimamente questo interesse si è concretizzato nella identificazione di ambiti applicativi molto diversi caratterizzati dall’uso di tecnologie basate sui linguaggi XML per ottenere un approccio dichiarativo alle applicazioni.

Mirit Wissotzky

Co-fondatore dello Studio Dina & Solomon

INSEGNAMENTO 

Rappresentazione e gestione multimediale del Fashion

 

BIOGRAFIA

Co-fondatrice dello Studio Dina & Solomon, si è laureata in Comunicazione Visiva a Bezalel, Accademia di Arte e Design, Gerusalemme, Israele (2004-2008). Dopo gli studi ha lavorato come grafica freelance in Israele e Italia e come grafica senior allo studio David Haliva di Tel Aviv, Israel (2011). Ha ricevuto diversi premi internazionali tra cui Red Dot Design Award, European Design Award, Vinitaly International Packaging Awards. Oggi lavora nel suo Studio Dina & Solomon, fondato assieme al socio Manuel Dall’Olio dopo una collaborazione nata nel 2009. Lo studio è specializzato in Branding e Web Design, Packaging e grafica editoriale. Gli ambiti di progetto come Food & Beverage, moda e cultura, sono affiancati da autoproduzioni nel mondo dell’arte e della cultura grafica. Tra i loro clienti: Pershing Yacht, Alviero Martini, Piquadro, Cineca, Balich Worldwide Shows, Teatro Comunale di Bologna. Il duo vede in ogni progetto l’opportunità per un nuovo dialogo e pensa al design come una forma di relazione.

Seguici su: