vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

La sede del Master

Fondazione Fashion Research Italy

"A Bologna, una nuova architettura per la ricerca nella moda è la sede di un master tecnologico" 

                                                                                                                                                                          VOGUE ITALIA

Il Master DTFC è frutto di un importante accordo di collaborazione che l'Università di Bologna ha siglato con la Fondazione Fashion Research Italy (FRI) per la realizzazione di iniziative di ricerca, formazione e orientamento al lavoro connesse al settore moda, design e industrie culturali e creative.

Le lezioni del Master si svolgeranno nelle aule multimediali di questa fondazione non profit, costituita nel 2015 a Bologna dal cav. Alberto Masotti per valorizzare il patrimonio culturale della moda italiana e sostenere le manifatture del settore nel percorso evolutivo verso Industria 4.0.

L'ACADEMY


"Un luogo dove la memoria storica del Made in Italy si integra con le tecnologie di ultima generazione"

Fashion Research Italy ha sede nel polo di via del Fonditore 12, frutto di un’importante opera di rigenerazione urbana della zona industriale Roveri che ha trasformato il preesistente stabilimento del Gruppo La Perla in un hub dal respiro internazionale, luogo di aggiornamento ed incontro tra imprese e nuovi talenti.

 

Fulcro dell’intero progetto l’Academy: 1.300 mq destinati ad aule, laboratori e spazi conferenze per un totale di 250 postazioni, dotate di lavagne multimediali e sistemi di condivisione avanzata per consentire la miglior esperienza di lavoro per la classe. Gli studenti del Master avranno occasione di prendere parte ad alcuni incontri dei percorsi di formazione FRI confrontandosi con i professionisti coinvolti, tra i massimi esponenti dei settori di riferimento dal retail design, all’heritage management, al multimedia design fino al mondo dell’Industria 4.0 dell’E-commerce e della modellistica CAD.

  • LA SEDE

  • LA SEDE

  • LA SEDE

  • LE AULE

  • LE AULE

  • LE AULE

L'ARCHIVIO


"30.000 disegni tessili su carta e stoffa firmati dai protagonisti del textile design per le più grandi maison"

Ulteriore occasione di accrescimento culturale messa a disposizione da FRI ai corsisti del Master DTFC, la possibilità di consultarne il ricco archivio costituito in risposta alla missione di restituire alla collettività il patrimonio di creatività e profondo know-how che da sempre caratterizza la filiera abbigliamento e tessile del nostro paese. Da una parte l’intento di dare nuova vita agli archivi d’impresa di due storiche imprese di moda italiane, dall’altra quello di raccontare la storia della Fashion Valley. 

Nel 2015 la Fondazione ha acquisito l’archivio d’impresa di un’importante converter milanese che conta circa 30.000 disegni tessili su carta e su tessuto, firmati da noti protagonisti del textile design internazionale per i più importanti marchi della moda (tra cui Aspesi, Iceberg, La Perla, Les Copains, Max Mara, Moschino, Prada, Valentino e Versace), che oggi costituiscono il cuore del proprio archivio: il Fondo Renzo Brandone. Un patrimonio completamente digitalizzato per permetterne la consultazione a studiosi, aziende e professionisti del settore che intendano valorizzarne il portato culturale, reinserendo i pattern di stampa nei processi creativi e di filiera.

  • L'ARCHIVIO

  • L'ARCHIVIO

  • L'ARCHIVIO

Completano l’archivio della Fondazione il Fondo Emmanuel Schvili, donazione di materiali dell’omonimo brand bolognese, il database digitale Fashion Photography Archive frutto della collaborazione con le imprese del territorio emiliano-romagnolo, nonché una raccolta di 5.000 volumi su moda e textile design e numerosi campionari antichi e moderni, che datano dalla metà dell’Ottocento ai giorni nostri. 

 

 

FASHION RESEARCH ITALY

PER SAPERNE DI PIÙ

Via del Fonditore, 12 40138 Bologna

051 220086

Scrivi una mail

SEGUI FRI SUI SOCIAL NETWORK

FB / @fondazionefri
IG / @fondazionefri @formazionefri @archiviofri @frixschool
IN / Fondazione Fashion Research Italy

Come raggiungerci

Fondazione Fashion Research Italy

Seguici su: